Who is involved

Fortee t-shirts are original and solidal.

Each Fortee t-shirt is linked to a project.

For each sold t-shirt Fortee gives 5 euros to the beneficiary.

AUTORI

MASSIMO GIACON

è fumettista, musicista, illustratore e designer.

GIUSEPPE PALUMBO

è fumettista, illustratore e copertinista.

ANDREA BRUNO

è fumettista e illustratore

GUIDO VOLPI

è disegnatore e illustratore

AKA B

è fumettista e illustratore

DANIELE BROLLI

è illustratore, scrittore, editore e sceneggiatore

RICCARDO MANNELLI

è un artista e disegnatore

KARIN ANDERSEN

è un’artista

LRNZ Lorenzo Ceccotti

è un disegnatore, fumettista, illustratore

DANIJEL ŽEŽELJ

è un fumettista, illustratore e pittore

AZIONI

IRIAD Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo

centro di analisi scientifica e iniziativa politica indipendente su disarmo, sicurezza, commercio di armamenti, gestione e risoluzione dei conflitti

Supporto Legale

che è nato per la difesa degli imputati nei processi ai manifestanti del G8 di Genova

New Team e Nessuno Fuorigioco

che fanno giocare i bambini a Torino

Medici per i Diritti Umani

che portano assistenza sanitaria alle popolazioni più vulnerabili in Italia e non solo

Centro Baobab

che a Roma dà rifugio alle persone migranti e in fuga

Civibo Cucine Popolari

che a Bologna accoglie alla mensa persone che beneficiano di pasti offerti dalle imprese del territorio

Fondazione per le vittime dei reati

che in Emilia Romagna porta sostegno immediato alle vittime dei crimini dolosi gravi

OPAL Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere

centro scientifico indipendente di ricerca, monitoraggio, analisi e informazione sulla produzione e commercio delle armi leggere

GVC Gruppo di Volontariato civile

che da oltre 40 anni lavora nella cooperazione internazionale

Centro Siciliano di Documentazione Giuseppe Impastato

che da 40 anni lavora contro la mafia, per la pace e i diritti umani, tra memoria, ricerca e impegno civile

Radio Ghetto

Che dal 2012 dà voce alle campagne pugliesi con trasmissioni curate dai braccianti del Gran Ghetto di Rignano Garganico.

Salvaiciclisti Bologna

Che vuole aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade, come movimento spontaneo e indipendente

Pin It on Pinterest