Blog

Ussaro, brucia

Ussaro, brucia

Andrea Bruno, anche autore di una t-shirt Fortee, è l’autore scelto dal Comune di Bologna per il Vecchione, che brucerà in piazza a Capodanno.

leggi tutto
Nuove magliette, vecchi amici

Nuove magliette, vecchi amici

La prossima settimana vanno in stampa due t-shirt nuove e la collezione arriverà così a 15 “titoli”. Fortee cresce e guarda avanti. Natale è vicino e non c’è periodo migliore per regali buoni oltre che belli. Qui è anche venuta voglia di ringraziare gli amici. Che sono molti di più di quelli che fotografati qua sotto, ma di questi ci sono le prove. Grazie!

leggi tutto
Orfani speciali

Orfani speciali

Ogni delitto ha più vittime di quel che sembra. Un femminicidio è uccisione di una donna, e questa donna è spesso madre. Di figli che spesso perdono anche il padre, suicida dopo l’omicidio. Chi pensa a questi figli, a queste figlie?

leggi tutto
Save Eaten Fish

Save Eaten Fish

La terribile storia di Ali, che quando disegna si firma Eaten Fish e che da tre anni è rinchiuso a Manus Island, dopo essere scappato dall’Iran, e vittima di continui soprusi e violenze. La storia di chi lo vuole salvare, anche a colpi di matita.

leggi tutto
Roma, c’è posta (anche) per te

Roma, c’è posta (anche) per te

I sindaci di New York, Parigi e Londra hanno scritto un appello in occasione del meeting ONU a New York, il cui tema principale è la crisi dei rifugiati. Una lettera che Roma non avrebbe potuto sottoscrivere.

leggi tutto
Pacchi dono

Pacchi dono

No, Fortee non ha fatto al volo una maglietta per poterla vendere dando parte del ricavato ai terremotati del Centro Italia. Fortee pratica la solidarietà, che è una faccenda seria, il marketing del dolore è una altra cosa.

leggi tutto
Uomini e caporali

Uomini e caporali

Come ogni estate il caporalato ridiventa attualità e emergenza. Non che il resto dell’anno scompaia, ma il volume di pomodori e arance e la conseguente quantità di raccoglitori mobilitati nella stagione lo rende nuovamente una notizia.

leggi tutto
Morire in fabbrica a 9 anni

Morire in fabbrica a 9 anni

Succede in Bangladesh, in una delle più grosse fabbriche di filati, che riforniscono le aziende occidentali. Sì, è difficile distinguere da qui. Ma qualcosa si può fare. Per esempio guardare le etichette. Lo facciamo con il cibo e siamo diventati fiscalissimi,...

leggi tutto
Là dove fabbricano le magliette

Là dove fabbricano le magliette

Che il Bangladesh è forse il principale fornitore globale di "fast fashion" lo sappiamo da tempo e lo sappiamo ancora meglio dal crollo del Rana Plaza (Dacca, aprile 2013, oltre 1000 morti e 2500 feriti). Ora sappiamo anche della sua instabilità interna, con la quale...

leggi tutto
Tutto torna

Tutto torna

La gente dovrebbe essere interessata a cosa accade ai suoi simili, e in effetti lo è. Del Baobab e altre storie. +++Sta per iniziare lo sgombero.Tutti in via cupa.Chiedono a noi di procedere nella rimozione delle tende:non c'è fine all'arroganza+++ — Baobab Experience...

leggi tutto
Prossimi venturi

Prossimi venturi

Ci sono in arrivo tre nuove magliette e una serie di appuntamenti. Una tshirt esplosiva di LRNZ in due versioni, una nuova versione del gorilla di Giuseppe Palumbo e una cosa meravigliosa disegnata da Danijel Zezelj.

leggi tutto
Giacon a Bologna con Ettore

Giacon a Bologna con Ettore

Mercoledì 11 maggio nella sede di ABC si presenta “Ettore” la biografia di Ettore Sottsass disegnata da Massimo Giacon per 24 Ore Cultura. Con l’autore ci sarà anche il collega e complice Giuseppe Palumbo.

leggi tutto

Tees

Ultimi Post

Pin It on Pinterest